ALIENS#6

standard 21 novembre 2012 13 responses

fitte, dritte e luminose, dardi infuocati.
vene attraversate dalla forza di un lampo,
uomo vitruviano, muscoli e tensioni,
fiamme libere, dannate, inferno del campo visivo.
mangiami ciclope, perchè ho peccato.
divorami, perchè lascio che ogni giorno sia spento.
questi lampi di luce rischiarino le ore di altri orizzonti.
puniscimi.
ho un’anima cupa.



(progetto ALIENS di Berenice&Maurizio)
Berenice

About

Sono Berry. Donna, mamma, moglie. Scrivo, corro, lavoro, amo. Sorrido sempre e non mi basta mai.

Related Posts

13 responses

  • Carissima Berry..ti concedo qualche volta l’anima cupa, e vabbè, ma non puoi lasciare che ogni giorno sia spento amica, questo non te lo concedo 😉 …. sei troppo brillante per non illuminare le giornate!
    Ti abbraccio! Roberta

    • Roberta grazie tante! 🙂 Sai cos’è? Che per scrivere mi “serve” un po’ di questa anima cupa, la ricerco, la bramo, le mie piccole creature nascono così. Non è la mia condizione naturale, però devo averci a che fare…mi prendo il tuo abbraccio e ti mando un bacio :*

  • Il ciclope ti colpirà violentemente ma per sua natura,per quel malefico occhio ,non ti colpirà uccidendoti.Ti lascerà quella piccola parte,livida per la deflagrazione ma viva.E quella piccola parte mangerà ,rosicchierà il ciclope fino a che non ne rimarrà nulla.Perchè quella piccola parte che in realtà è la tua anima,sa che il giorno cupo è necessario alla vita come l’acqua per la terra.Il giorno cupo aprirà i tuoi sensi ai giorni luminosi che verranno.Ogni giorno è una piccolo alfa-omega.l’inizio e la fine.Un giorno inizi dall’alfa e ti senti bene.Un altro inizi dall’omega.Dalla fine,dal baratro.Nero e bianco non avrebbero senso senza l’esistenza dell’altro.
    Ti abbraccio.
    E grazie come sempre per questi deliri sulla tastiera!!
    Monica

    • la mia PATRIZIA preferita! 🙂
      hai colto perfettamente il senso di quello che ho scritto e hai tirato fuori il meglio dalle mie poche righe e le hai anche arricchite…dovrei leggere di più! alfa e omega, fine e inizio, baratro e vette di felicità. esattamente. il mio piccolo mondo, un continuo susseguirsi di queste sensazioni, ma forse sono troppo ottimista per svendermi al primo offerente. un bacissimo!

    • Mai svendersi al primo offerente…un insulto per le nostre anime graffiate.Valiamo molto di più.(oddio sembra la pubblicità de L’Oreal ^_^)
      Un bacio dalla tua Patrizia!!
      Berry per tornare terra terra è fichissimo quello che scrivi!
      Monica

    • (emoticon con le guanciotte arrossite…grazie)
      che bello averti blog-conosciuto!

  • Berry mia, dopo aver letto questo bellissimo post, e quello che hai scritto quassù a Roberta, ti auguro allora che ti rimanga sempre una parte cupa per la scrittura, ma che alla fine la luce del tuo sorriso un po’ birbo vinca sempre!
    Ti abbraccio inestimabile folletto 🙂

    • sono felice di questo equilibrio che ogni tanto viene rotto e che forma, dentro il mio cuore, una frattura per far emergere ciò che di più oscuro conservo. che sia invidia, che sia dolore, che sia rassegnazione. forse è quello che ci vuole per aiutare ogni anima a sopravvivere? non lo so. per le mie affannate poesie è come miele per le api. mi attrae e un po’ mi consuma.
      grazie di esserci!

  • In fotografia amo le immagini in movimento, le luci in particolare. Mi piace il senso di elettricità che si nasconde nel movimento stesso.
    L’animo cupo nasconde certamente una grande sensibilità…
    La percepisco in te.
    Un abbraccio stretto da un’altra cupa.

  • Grazie per la visita.
    Ti seguo.

  • Leave a Response

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

CONSIGLIA Tartufo Bianco Gelato