GRAZIA.IT: I WANT YOU!

standard 4 Dicembre 2012 40 responses
Passo la giornata davanti al pc. Lavoro, piacere, contatti, amiche. Una coccoina dei giorni 2.0, una colla spalmata con il pennellino un po’, qua e là, dove piace a me.
Scrivania, sedia mediamente comoda, 22” wide che mi aiuta a gestire varie finestre.
Blogger.com, onnipresente finestra. 
Una finestra sul mondo, il mondo dei blog, quelli che scelgo di seguire. 
Una finestra sul mio mondo, quello che io decido di pitturare con le mie parole. Il mio mondo. 
Una finestra, uno specchio, sono davanti a voi ma sono anche dall’altra parte, insieme a voi, che mi guardo. Metto una mano oltre quello specchio e, incerta di quello che troverò, esploro.

Leggendo alcuni dei blog a me più cari ho scovato questa iniziativa di Grazia.it… ci ho pensato tutto il giorno, ci ho pensato anche la sera. E alla fine ho deciso, partecipo! 
Questo ciò che si richiede:
Conosci Grazia.it? Senti tuoi i valori del nostro IT manifesto? Raccontaci perché saresti un perfetto IT blogger perfetto in un post sul tuo blog.
Sei libero sia di scrivere un post motivazionale, dove parli a ruota libera di te e dei tuoi interessi e linki il canale di Grazia che segui di più, sia di andare più nello specifico, scegliendo un articolo o una sezione di Grazia.it che hai apprezzato particolarmente e riscriverne a modo tuo sul tuo blog.  
Dunque. Scrivere un post motivazionale. Dove IO parli a ruota libera di ME. 
Chi mi conosce penserà che per me non ci sia niente di più semplice, per una come me. 
Per una come me che parla, parla, parla.
E quando non parla scrive, scrive, scrive.
E quando non scrive pensa, pensa, pensa.
Ma non è così facile, cari lettori. 
In fondo dover convincere qualcuno che non ti conosce che sei meglio di altri è una questione abbastanza complessa.
Basta guardarsi intorno. Tutti gli altri blog già selezionati evidenziano una notevole capacità comunicativa – Moda/Stile/SoldiAPalate/TempoAPalate -.
In fondo io cado nel vortice di questo universo. Essere blogger da’, essere blogger toglie.
Ma. Ma io non scrivo di fashion, non scrivo di food, non scrivo di beauty ne’ di design o lifestyle
Il mio blog non è meglio o peggio, è solo diverso. 
Io scrivo Poesia. Amo scrivere. 
Scrivo nella mia mente, ogni momento della mia vita. Scrivo anche per lavoro.
Scrivo poesie, dettaglio minuziosamente ogni istante, lo rinchiudo nelle mie parole.
Il mio blog è il mezzo per esplorare quello che c’è dietro. Dietro ai sorrisi, all’apparenza, dietro allo specchio di cui parlavo all’inizio. Il retro di ogni medaglia, il buio dietro le quinte, la stoffa soffice, elaborata, con la quale ogni giorno ci abbigliamo per diventare ciò che siamo. 
Vorrei portare alla luce questo posto, un po’ magico, un po’ misterioso, gentile e strafottente, fatto di contrasti, contrapposizioni e ossimori. Un luogo dove non basta lasciare un’essenza, preziosa ma solo essenza, ma anche altre tracce intrise di vita, di voglia.
Insomma… Io sono questa! 
30 anni appena compiuti, single, una laurea specialistica in Management dei Musei + una triennale in Storia dell’Arte, quasi Fiorentina, ma solo per adozione (non per fede sportiva!!). Una vita passata a scrivere, chiacchierare, amare, cucinare dolci, carezzare gatti, attaccare/staccare poster e foto dai muri della mia stanza, coltivare piante grasse, leggere, correre, ascoltare musica. Una vita che vorrei passare a viaggiare, scrivere, sorridere.
Con uno sguardo indietro. Con la mano tesa, verso quel buio. 
Senza alcuna paura. 

Ps: CLICCA & VOTA(MI)!

Berenice

About

Sono Berry. Donna, mamma, moglie. Scrivo, corro, lavoro, amo. Sorrido sempre e non mi basta mai.

Related Posts

40 responses

CONSIGLIA