Specchio, specchio delle mie brame…

standard 31 Gennaio 2013 53 responses
Questo lo dedico a chi non si accontenta.

Questo lo dedico a chi non si da pace.

Questo lo dedico a chi non conosce l’assuefazione sentimentale.

Io credo solo nell’amore puro.
Quello che ti spacca il cuore quando finisce (perchè finisce. Sempre.).
Quello che ti fa sorridere mentre dormi.
Quello che mi fa essere certa che è meglio una vita di solitudine che cento vite vissute in compagnia di comparse.
Tu, essere umano medio. Che ti guardi allo specchio la mattina e ti vedi senza sfumature. Che la ginnastica più ardita che fai è quella di fare spallucce.
Guarda dentro il tuo cuore. 
Se lo trovi, tra le pieghe delle abitudini che ti sei autocondannato a vivere.
Non lo senti il senso di colpa?
Il retrogusto di naftalina del tuo abbigliamento vintage?
Io lo sento. Ho sempre avuto fiuto per le cose stantie. 
E l’odore di muffa non mi piace.
Nara Yoshitomo
Artista giapponese contemporaneo, leggete qualcosa di lui QUI



Non sono arrabbiata e non mi sento polemica. E’ solo una riflessione.
Percorsi di parole, scambi mattutini tra amiche.
Donne trentenni in cerca di se stesse, volontariamente insoddisfatte, esigenti, sveglie.
Sbuffo e sono scontenta. Di solito, ma oggi no.
Oggi è il giorno dei sorrisi.
Perchè la mia vita mi piace. E’ piena di cose belle e anche se c’è qualcosa (una-due-tre-mille cose!) che a volte rendono tutto più complicato, un sorriso non può che aiutarci a portare uno spicchio di sole negli occhi di chi ci guarda, nelle orecchie di chi ci ascolta.
E nel caso non ci fosse nessuno a guardare o ad ascoltare…fatelo per voi.
Usate lo specchio dell’essere umano medio che fa spallucce per allenarvi. 
Dice che funziona.
In fondo… “per tutta la vita” è con noi stessi.

Piccolo/Spazio/Pubblicità:
LAltraOra è nuovo, poetico e di una cara amica. Leggetelo. 
Ps: ultimamente quando finisco di scrivere i post ho sempre idea di aver dimenticato qualcosa…chissà perchè…il non finito mi ha sempre affascinato.
Ascoltatevi questa canzone, la adoro. Questa ragazza ha una voce meravigliosa.
Berenice

About

Sono Berry. Donna, mamma, moglie. Scrivo, corro, lavoro, amo. Sorrido sempre e non mi basta mai.

Related Posts

53 responses

  • Certo… un sorriso aiuta sempre, sorridi alla vita e la vita ti sorride dico sempre io!!!
    E ci credo che la tua vita ti piace.. deve piacerti, sei giovane , bella e con talento! 😀 Smile!!!
    Sempre e comunque!

  • Cucciola.. sii lieta, oggi, che è il giorno dei sorrisi. E se domani sarà quello degli sbuffi, sii lieta lo stesso. Perchè l’universo che porti nel cuore è meraviglioso, per nulla riconducibile a ciò che già si conosce.. e quello specchio è un cristallo, puro e unico. Come te. Il ‘non finito’ forse t’affascina perchè tu sei.. infinita 🙂 Ti voglio bene cara. Tanto.

  • sniff sniff
    ecco da queste parti si annusa erba fresca e brezza marina…
    Per tutta la vita con me….e (fino a quando non finisce) con il mio amore puro!
    alice

  • Hai proprio ragione Berry, il sorriso è la nostra migliore arma…e sono davvero convinta che, se sorridi alla vita, anche lei ti risponde a tono. E se non impariamo prima ad amare noi stessi, non riusciremo mai ad amare anche gli altri. Grazie per il pensiero positivo! 🙂

  • Non è vero che l’amore finisce sempre.
    Semplicemente non hai ancora incontrato quello robusto, forte e maturo, che non lo atterrano nemmeno le cannonate.

  • L’amore esiste basta vederlo anche in altre forme… sorridere fa bene molte volte pero’ me lo dimentico!!!

  • Ma che bella la Berry che leggo qui oggi, positiva e solare!!!
    Non è vero Berry che l’amore finisce sempre, cambia ‘forma’, questo si..devi ancora trovare quello ‘giusto’..aspetta, intanto rimani così docle Berry, positiva e con il cuore aperto!!
    Ti abbraccio, roby
    n.b. passata da Urs, che dolce!!

  • Mi piace come scrivi, Berry. Affascini, intrighi, coinvolgi.
    Dissento su una cosa, però: l’amore non è detto che finisca sempre. Io ci credo nell’amore che dura una vita. L’ho visto concretamente, tra i miei genitori, fino all’ultimo respiro di mio padre, e poi ancora in mia madre nei 15 mesi in cui è rimasta sola qui senza di lui.
    Spero che io e mio marito riusciremo (ci stiamo provando) a vivere una vita come la loro. Insieme, con amore, sempre.
    Arriverà anche per te l’amore con la A maiuscola.
    Intanto fai spallucce a chi fa spallucce e continua a sorridere 🙂
    Un bacio grande, Berry.

    • Dimenticavo: anche io trovo fantastica la voce di Chiara 🙂 e anche la canzone non è affatto male!

    • Hai ragione Maris, non volevo essere drastica con il mio modo di dire che finisce…però per il momento non ho avuto prove tangibili che sia così. Per fortuna conosco altri amori duraturi, quelli tra sorelle e amici, che sono una cosa meravigliosa. Grazie per i complimenti, ti abbraccio!

  • Mai avrei detto che una canzone scritta dall’Eros nazionale potesse piacermi così tanto.Chiara la rende magica.
    Le cose cambiano,si perdono,si concludono cicli…
    Volontariamente insoddisfatte(frase stupenda)..perchè ci chiudiamo in prigioni consapevoli,delle quali conosciamo ogni singolo angolo,perchè proprio noi le abbiamo costruite.Ma così è comodo,è facile.Perchè è facile cedere all’autocommiserazione.Il difficile è combattere nonostante tutto.sorridere.
    Mi piaci così.Ma veramente mi piaci sempre amica mia.
    Con tanto affetto
    Monica

    • Ma lo sai anche io? Anzi…a me piace tutt’altra musica! Però devo dire che la sua voce è sublime.
      Anche tu mi piaci sempre, peccato che sei sposata e con prole… 😀
      Ti voglio bene!

  • Ti quoto al 100%… E ho detto tutto….<3

  • Pensa io oggi ho avuto un giramento di balls più o meno motivato per tutto il giorno…e questo postmi ha fatto sorridere..
    Grazie Berry, x le tue parole e per la canzone, bellissime entrambe!
    Bacetto e buonanotte :-)!

  • Purtroppo cara Berry chi fa spallucce è difficile che si guardi dentro, benchè meno abbia il minimo senso di colpa… non vuole essere una nota pessimista la mia.. ma col tempo ho capito che il mondo si divide in due (naturalmente con le dovute sfumature del caso) ma in linea di massima c’è chi ama e chi se ne fotte, gli altruisti dagli egositi.. poi c’è qualcuno egregiamente camuffato.. ma l’odore di naftalina prima o poi viene fuori;) “l’odore di muffa non mi piace” quoto, straquoto e condivido e mi gusto tutta la dedica con tanto di canzone…
    GRAZIE e bentornata! ci sono mancate le parole e le tue riflessioni sai? è sempre un gran piacere e un grande spunto leggerti:* ti abbraccio cara Berry.. Buona notte:**

    • Gli “egregiamente camuffati” mi fanno sempre molta paura perchè la mia ingenuità mi porta a non accorgermene…Grazie per le tue parole Simo, grazie per il bentornata! Anche per questo è bello essere a casa.

  • sì berry….la vita è bella, nonostante le stranezze, le incavolature, le ingiustizie……
    ci basta un sorriso per cambiare la nostra giornata, ci basta una mano sulla spalla, un abbraccio, il canto degli uccellini, una nuova vita!
    l’amore è per sempre? posso dire che nel temo , questo muta, si modifica, forse non si avranno più i brividi, ma inizia il cammino verso il completamento, il conoscersi al solo sguardo…..
    io ho tifato per chiara! e approvo questa tua scelta!
    ps. ah dimenticavo……BENTORNATAAAAAAAAA!!!!

  • Grazie davvero per il pensiero positivo.
    Oggi pensavo le stesse cose. Ho riso e ho pianto per la gioia come non facevo da tempo, ringraziando quel poco (tanto) che ho.
    A volte basta poco per dare una sterzata alla nostra vita e alle nostre abitudine. Seguiamo le passioni e i desideri e lamentiamoci di meno. 🙂

  • mammamia quanto approvo le tue parole..ma tanto!! sono anni che lotto contro questo odore di “muffa”, di vecchio!
    Le emozioni fanno brillare gli occhi ma hanno un loro prezzo: il rischio dell’incerto!! Per anni, da giovincella, ho vissuto cosi…nella mediocrità più assoluta..poi eventi dolorosissimi mi hanno fatta crescere, cambiare, maturare, e paradossalmente ho iniziato a rischiare, abbandonando tutte le certezze fittizie di cui mi ero circondata!!
    Credo che superata la soglia dei 30 abbondantemente, non riuscirò mai più a tornare ad accontentarmi di quelle abitudini di cui i grandi amano circondarsi!
    Sto per finire l’università (x inciso iniziata 5 anni dopo proprio per svoltare alla banalità di un lavoro impiegatizio – che x carità di questi tempi vale oro) e già penso a come potrò riempire le mie giornate dopo, a quale obiettivo posso guardare, verso quale direzione lottare per una vita NON MEDIOCRE!!

    Sarò scema..ma mi sento cosi viva se imposto la mia vita cosi, alla ricerca di qualcosa di nuovo, di diverso..non di piatto!!

    Grazie per questo post, hai suscitato tanti pensieri in me :))!
    Buona giornata Berry
    Sara

    • Evviva! Sono felice di tutti i pensieri che ti ho scatenato, sono felice per la tua vita così ricca e piena e che anche dopo la laurea non ti lascerà poltrire nella mediocrità!
      Ti abbraccio e buona giornata! 🙂

  • In fondo… “per tutta la vita” è con noi stessi.

    cinico ma vero. ma la vita è davvero bella, cerca di non sprecare tempo a odiarti o a non approvarti, la vita è bella ma il tempo corre come un treno….. mi sembra dieci minuti fa che avevo 30 anni….
    … sto sorridendo però!!
    baci
    Sandra

  • non è vero che l’amore finisce sempre!!!!questa è la frase che da qualche tempo ripeto giornalmente a mia figlia…..purtroppo le delusioni le amarezze e gli stronzi non mancano ma bisogna sorridere alla vita siete giovani belle intelligenti quindi sorridete alla vita!!!!!un bacione grande…

  • Separate alla nascita???? Probabile!
    Ti adoro, lo sai, e sto cercando di farmi una ragione del fatto che verrai a casa e io non ci sarò, avrei voluto farti godere del mio sorriso, ed io godere del tuo…….

  • Questo commento è stato eliminato dall’autore.

  • E brava Berry, ben detto! Sottoscrivo in pieno: da perenne insoddisfatta. Ma non per autocommiserazione, per scelte sbagliate o che altro. Ma perché nella vita c’é sempre talmente tanto da fare, cambiare, imparare che essere soddisfatti significa non aver voglia di cambiare, di imparare e di fare. Il fare spallucce é sintomo del menefreghismo della società. E noi sorridiamo dinnanzi a questo fare spallucce, vero Berry?! Un bacione

  • Cara Berry,
    ti ho inserita nel mio Liebster Blog Award (http://precariamentando.blogspot.it/2013/02/liebster-blog-award.html): come apprezzamento per il tuo blog, per la bella scoperta che sei stata, per la poesia che riesci a trasmettere in chi ti legge, per il sorriso che riesci a strappare con i tuoi post e coi tuoi commenti. 🙂

    • Carissima, grazie mille! Ma diffida da questo post ottimista, di solito sono drammatica, lamentosa e strappalacrime! 🙂
      Grazie grazie grazie, anche a me piace molto il tuo blog!

  • Via la muffa! Via la muffa!
    Scrivi in modo divino amica mia…
    Te lo ripeterò fino ad esasperarti!!!

    <3

  • Condivido con Michela, scivi molto bene!!!
    Grazie per il tuo commento.

  • Condivido in pieno il tuo pensiero…Quello che mi fa essere certa che è meglio una vita di solitudine che cento vite vissute in compagnia di comparse….
    Passa da me ho un gioco carino per te. 🙂
    Rosalba

  • mi piaci! ti followo subito.
    grazie per questo blog:)

  • Leave a Response

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

CONSIGLIA