WOR(L)DS#3

standard 14 ottobre 2013 17 responses

Progetto di Scrittura Creativa di Zelda was a Writer

WOR(L)DS #3
Deserto di Sonora, Arizona.
Ore 12 di un’estate senza respiro.

“Ehi, Gringo!”
Stavolta era la mia coscienza a ripetere quelle parole che, ogni giorno, mi capitava spesso di sentire. In mezzo al deserto nessuno usa la cortesia di chiamarti per nome, nemmeno il sole cocente di mezzogiorno e gli avvoltoi affamati. E avidi.
Ogni goccia di sudore mi mette in ginocchio, mi allontana dal saloon e dalle sue fajitas forti, al sapore di tabasco.

Gringo. Ti affronto nel pieno del mio sonno.
Scivolo nell’imbuto della clessidra dei sogni e voi, spine mai abbastanza sazie d’acqua, mi catturate.
Questo mondo non è più un giardino misterioso.
È un deserto di segreti.

Quasi l’alba, Firenze.

***
Il progetto continua, stimolante ed efficace. 
A volte l’ispirazione passa come un frecciarossa, non fai in tempo a vederne le sembianze. 
A volte invece soggiorna nella mia mente di notte, mentre fatico a prendere sonno per qualche soffritto di troppo. 
A volte butto giù qualche riga mentre sono in macchina, accanto al mio Bullo, dopo un altro fine settimana in giro per l’Italia. 
Ci sono dei riferimenti che mi fanno scattare degli effetti domino impressionanti nella mia testa, associazioni incomprensibili e che non riesco nemmeno a spiegare. Ma forse…va bene anche così, altrimenti tutto diventerebbe troppo definito.
La mia mente stamani viaggia a luce spenta…e voi con me.

Piazza Duomo – L’Aquila
Il mio fine settimana in Abruzzo.
Se volete scaricare WOR(L)DS#2 ecco il PDF.
Buona settimana da una pensierosa Berry.
(Ma sto bene ehhhh! Sono solo pensierosa!!)
?
Berenice

About

Sono Berry. Donna, mamma, moglie. Scrivo, corro, lavoro, amo. Sorrido sempre e non mi basta mai.

Related Posts

17 responses

  • Buongiorno bella donna!…la testa è una gran sorpresa: bisognerebbe avere sempre carta e penna sotto mano per trascrivere quello che ti regala, perchè a volte come te ne fa dono così te ne priva…almeno ame! Bacio cri

  • Eppure, quella foto, è piena di “luci”…
    La testa gira, vaga..va e torna…non si ferma mai, nemmeno quando dormiamo. A volte i pensieri sono leggeri, altre volte pesanti come macigni…e noi, siamo quasi in ostaggio della nostra mente, incapaci di arginarla…pensa se è necessario, e per tutto il tempo necessario…Lo sappiamo. Ci sono giorni a colori, e giorni in bianco e nero. Giorni di risate e giorni di pianto….ma l’importante, come dici tu alla fine di questo post, è star bene e avere la consapevolezza che una giornata storta ci può sempre stare…è fisiologico 🙂
    Bacini amore mio <3

  • L’ispirazione….dove sei? Torna da me: stavolta ti tratterò meglio e cercherò di capirti meglio!! Ispirazioneeeeeee!!!
    E quando manca il tempo, è difficile trovare il tempo da dedicargli…
    Vado a leggere il pdf
    Abrasci
    Isabel

  • Sai che a me succede la stessa cosa con la cucina?
    Della serie. In alcuni momenti sono lì ed il nulla.
    Poi basta poco, una virgola e la mia mente vola, il cricetino pedala e ciao io sono partita.
    Un bacione

  • I miei post migliori gli ho scritti di getto. Picchiettando i polpastrelli sulla tastiera così velocemente da commettere diversi errori. Temevo che quelle parole perfette mi sfuggissero, che l’ispirazione dura davvero un attimo, non bisognerebbe mai lasciare che passi inosservata 🙂

    Quella foto, nella sua drammaticit, è davvero bella. Ora vado a leggere il .pdf.

    Un bacio tesoro

  • Berry mi fai volare tanto in alto… ma tanto…. bella che sei! Un bascione!

  • Bellissimo sito !!
    complimenti mi sono unita molto volentieri , se ti va passa da me…
    http://alelablogger.blogspot.it/

  • Berryna mia bella <3 Ciò che capita a te, capita a me con le ricette… nuovi abbinamenti, nuovi dolci… soprattutto di notte o nelle primissime ore del mattino 🙂 Poi a volte zero assoluto… e vabbè, io aspetto che arrivi l’ispirazione… Ti abbraccio con tanto affetto, buona serata! :** <3

  • A parte il racconto bellissimo..
    ho visto le pezze di L’ Aquila e mi sono emozionata. Ci ho lasciato il cuore lì.

  • La testa va così la mente gira da sola, oppure si ferma e elabora tutto quello che vive, è uno strumento affascinante che mi meraviglia ogni volta, anche quando lo analizzo e gli dico oh ma che stai a fa! Lui c’ha i suoi percorsi anche indipendenti da noi, dalla nostra volontà, complice un soffritto di troppo o un viaggio in metro o… Berryna sei uno spettacolo. un bacio grande tesorina, mony***

  • La foto è bellissima…. mi emoziona….
    E’ vero.. a volte l’ispirazione passa al volo e non si riesce ad acchiapparla.. io mi porto sempre la moleskine con me ma spesso mentre scrivo un appunto perde il senso che aveva nella mia testa… è quello il difficile.. riuscire a fermare quel attimo, quell’emozione…e tu.. ci riesci sempre!!!

  • Ciao tesoro..tutto bene?
    Le foto sono bellissime e accattivante!!
    baci e buona giornata.
    Inco

  • siamo tutte così ….la testa alle volte la gestisci tu alle volte si gestisce da sola !!!!! un bacione grande mia dolce amica….

  • La mente e’ sempre in movimento per le persone creative come te Berry, e’ un bene perche’ ci regali sempre spaccati di vita e pensieri meravigliosi. Baci bimba.

  • Bella bella foto… io mi sono commossa quando sono andata a L’Aquila. Parlando con una ragazza che mi raccontava di come non era ancora potuta rientrare dentro la sua casa.. E forse mai vi rientrerà… Sarai pensierosa per tutte queste emozioni?? <3

  • E’ quando non si fermano i pensieri che è fatica poi raggungere un equilibrio, ma presto si tranquillizzerano e i colori della foto saranno ancora piu accesi 😀

  • come vanno ora che la settima a è quasi finita i tuoi pensieroni berry???

  • Leave a Response

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

CONSIGLIA Insalata di pasta alla feta